Blatte disinfestazione fai da te: i trucchi

Scritto da

Sarà capitato a tutti almeno una volta di trovarsi nella necessità di risolvere un banale problema nella propria casa. L’angusta presenza di blatte.

Di per se, qualcuno potrebbe anche sorvolare sulla loro presenza, ma quando si avverte il loro cospetto nella cucina, allora si che scattano le grandi operazioni. Vediamo quindi alcuni piccoli e facili trucchi fai da te per eliminare le blatte e fare sonni tranquilli.

La blatte disinfestazione fai da te è possibile seguendo alcuni piccoli trucchi e munendosi di pochi elementi salvaguardando il proprio portafoglio.

PICCOLI TRUCCHI

C’è da sottolineare che la loro presenza si accentua soprattutto nei mesi caldi, mentre con l’arrivare del freddo le loro visite si fanno sempre più rare. Odiano la luce e la proiezione di qualsiasi fascio luminoso lo spinge a ritornare nel suo nascondiglio.

E’ per questo che un primo trucco fai da te per eliminare la disgustosa blatta è proprio lasciare un piccola luce accesa nel camera. Utilizzando una piccola luce a led si eviterà anche di avere delle sorprese nella bolletta oltre che nella propria cucina.

Un altro piccolo trucco nella blatte disinfestazione fai da te è quello di coprire, con piccoli ritagli di scottex, qualsiasi fessura presente nella camera. Particolare attenzione deve essere posta nelle zone del lavello e delle porte, che rappresentano per la loro discontinuità un luogo ideale per il loro nascondiglio.

Questi animaletti per la propria conformazione del corpo riescono a sfruttare qualsiasi spiraglio, bisogna quindi visionare con cura tutti i possibili nascondigli e procedere al tamponamento con lo scottex. Una volta completato spruzzare sullo scottex un qualsiasi prodotto sgrassatore a base di candeggina.

L’odore aspro della candeggina li invoglierà a trovare un altro nascondiglio. Passare inoltre con un panno lo stesso prodotto su tutte le superfici possibili sia verticali che orizzontali.

Attenzione a non usarlo su superfici pregiate o legno onde evitare di rovinarle. Questo tipo di disinfestazione fai da te dalle blatte, oltre a essere economica e funzionale ha il vantaggio di scoraggiare direttamente le blatte a rimanere in quel luogo per via dell’odore della candeggina, ma richiede tempo per la sua preparazione.

blatte-disinfestazione-fai-da-te

METODI CLASSICI

Un metodo sicuramente più veloce ma al tempo stesso efficace è quello di cospargere gli angoli della camera e le discontinuità presenti sulle superfici con dei prodotti in polvere specifici, applicandole di sera in modo che agiscano la notte.

Certo il risultato al mattino sarà davanti ai vostri occhi ma questo tipo di disinfestazione blatte fai da te vi obbliga ad aver cura di rimuovere e ripulire il giorno dopo tutte le superfici cosparse sia dalla polvere utilizzata che dalle vittime del veleno. Questo metodo è quindi sconsigliato per i deboli di cuore.

MA ALLA FINE…COSTANZA!

Va tenuto conto che qualsiasi sia il metodo scelto, non sarà sufficiente un solo giorno per la blatte disinfestazione fai da te. Bisogna avere pazienza e costanza solo così si potrà raggiungere il risultato finale, e la certezza di essere stati capaci, con piccoli trucchi fai da te, di eseguire la disinfestazione.

fonte articolo http://disinfestazioni-roma.it